venerdì 3 maggio 2013

Fotografia naturalista: Riccardo Trevisani (Italia).







Riccardo Trevisani, classe 1964, nasce a Fermo (AP) e a 4 anni si trasferisce a Milano dove nell’adolescenza disegna per alcune riviste e libri con dei disegni a fumetti, poi si appassiona alla fotografia e  impara i primi rudimenti con una pentax k1000.
Vive ora in provincia di Pavia, ha sempre amato la natura e il mondo animale e da circa due anni si è appassionato alla fotografia naturalistica e allo studio del comportamento dell’avifauna selvatica presente nella sua zona.
Da sempre è affascinato dal mondo animale. 






I suoi scatti sono il frutto di un’attenta osservazione del soggetto da ritrarre, costantemente, quasi giornalmente, si reca nelle campagne e boschi della sua zona.
La natura e i suoi colori fanno parte della sua vita e del suo essere e nele sue foto cerca di comunicare al mondo l’esistenza di essa, spesso dimenticata per il nostro frenetico modo di vivere. 
E’ stato a Zanzibar e in Kenya, dove ha potuto incontrare e fotografare i grandi mammiferi liberi negli sterminati spazi della savana, uno spettacolo magnifico dove un amante della natura come lui è rimasto affascinato tanto da volerci tornare quanto prima.
Riccardo pensa che il difficile della fotografia naturalistica è l’originalità, non è facile scattare delle foto che non sembrino simili o addirittura uguali ad altre già scattate da colleghi naturalisti.






Da un anno dirige una rivista gratuita on line (Birdwatching & Wildlife magazine) dove collaborano anche WWF e Lipu, ricevendo parecchi consensi con il pubblico.